''ok, 2400 AC, storia

Antenati: Egiziani Egitto Antico – racconti

LINK

In Egitto, nel primo Periodo Intermedio, l’ansia e l’incertezza provocate dalla crisi che segna il tramonto di una società e il sorgere di un’altra sostituiscono la tranquillità del periodo precedente. Negli Ammonimenti di un savio si lamentano la profananzione dei templi, il saccheggio delle sepolture reali, la rovina della corte, la distruzione degli archivi catastali, lo sfacelo dell’ordine costituito, la dilagante anarchia. Altre opere letterarie di questo periodo sono: Dialogo di un disperato con la sua anima, nel quale un saggio, deciso a morire, discute con la sua anima sulla vanità della vita, Il canto dell’arpista, (si trova nella tomba di Anef) che esorta a non rimpiangere il passato e a vivere con fiducia nel presente; Istruzioni per Merikare, riflessioni del sovrano sull’umano e sul divino, ascrivibile al genere sapienziale ; L’oasita eloquente, storia di un contadino defraudato da un funzionario che ottiene giustizia.