Borgo Piccolomini a Roma. Un parco d’arte a pochi metri dal Vaticano | Artribune

Città del Vaticano inquadrata dal sito di Borgo Piccolomini Dirupi, boschi fitti, salite, valli, ruscelli limpidissimi, sorgenti, antiche ciminiere di vecchi opifici e fornaci, alberi secolari e vastissimi altipiani in cui sembra di toccarla, la Cupola di San Pietro in Vaticano, lontana non più di mille metri in linea d’aria. Otto ettari mozzafiato nel cuore della città di Roma, una oasi ambientale, naturale e paesaggistica in piena area edificata che presto potrebbe trasformarsi in un parco pubblico (a gestione privata, per fortuna, viste le condizioni dei parchi pubblici a Roma) con una forte vocazione sull’arte contemporanea. Il progetto si chiama Borgo Piccolomini, è ideato dal regista, sceneggiatore e appassionato d’arte Alberto Manni e si avvarrà dell’aiuto di molti personaggi noti, non solo nella Capitale, del mondo del contemporaneo come Francesco Cascino o Alfredo Pirri. Il terreno è proprietà privata della Fondazione Piccolomini, una realtà di diritto pubblico dedicata al

Sorgente: Borgo Piccolomini a Roma. Un parco d’arte a pochi metri dal Vaticano | Artribune

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.